Hai sempre desiderato una piscina da sogno in giardino? Ora che la stagione calda si avvicina, l’idea di un’oasi di pace immersa nel verde è davvero allettante. Non solo, se nella tua proprietà hai uno spazio all’aperto, valorizzarlo come merita è il primo passo per creare una piacevole atmosfera che aggiunge bellezza alla tua casa.

Spesso si pensa che il giardino con piscina sia privilegio di pochi, eppure, le soluzioni sono tante e per tutte le esigenze. Entriamo nel dettaglio per valutare tutti i pro e i contro e fare la scelta giusta.

Come scegliere la piscina in giardino

Quando si parla di piscina privata, il primo pensiero va a quella tradizionale, interrata e in cemento armato, che, pur permettendo una piacevole nuotata e un po’ di relax, può stridere esteticamente rispetto all’ambiente circostante. Invece, la piscina naturale valorizza meglio l’ambiente, rendendo quello che è un prodotto di svago, un’esperienza di benessere e design imperdibile. Tra le altre alternative possibili, ci sono le piscine fuori terra che, però, non rappresentano un investimento di lunga durata.

Bio piscina naturale o in cemento armato?

Partiamo dal sogno che vuoi realizzare, dallo spazio che hai a disposizione e dalle caratteristiche del terreno. Come esperti installatori e concessionari di piscine naturali Biodesign a Torino, in provincia e nel Canavese, pensiamo sia importante soffermarci sulle differenze.

Personalizzazione, benessere ed eleganza

La progettazione personalizzata e il design sono due aspetti fondamentali che permettono di creare la piscina dei tuoi sogni.

La piscina naturale Biodesign, al contrario di un modello più tradizionale, viene sagomata direttamente sul terreno e rivestita in granulato di pietra naturale. La forma e i riflessi cromatici sul fondo e sulle pareti la rendono un arredo di grande bellezza e, insieme agli accessori, contribuiscono a creare una piacevole atmosfera. Per esempio, le sedute interne alla piscina, le zone benessere e la spiaggia per i bambini, regaleranno momenti di vero relax a tutta la famiglia.

piscina biodesign

Materiali

Le piscine interrate, realizzate in cemento armato sono strutture rigide, effetto scatola, con un peso che, insieme a quello dell’acqua, gravano sul terreno su cui sono appoggiate. Invece, le piscine naturali Biodesign, realizzate con una tecnologia brevettata dal brand omonimo, hanno una struttura più leggera, che non grava sul terreno, anzi ne alleggerisce la spinta. Non solo, l’impermeabilizzazione è garantita grazie ad un liner in epdm elastico e molto resistente.

Permessi e tempistiche di installazione

Costruire una piscina naturale in giardino è più facile anche dal punto di vista burocratico, al contrario di una vasca tradizionale scavata e realizzata in cemento. Infatti, grazie alla limitata invasività ambientale, non richiede né permessi comunali, né autorizzazioni ambientali, ma solo una SCIA.

Anche il tempo di installazione è molto diverso. Prendiamo l’esempio di una piscina di 60 mq, per la quale, impegnando un numero di 4 operatori per il montaggio di entrambe, la costruzione richiede solo 10 giorni per una piscina Biodesign e 23 giorni per una vecchio stile.

Mantenimento

La manutenzione di una piscina da giardino è importante tutto l’anno, soprattutto quando aggiunge bellezza all’ambiente. Infatti, mentre una piscina tradizionale in inverno verrà coperta con un telo esteticamente poco gradevole, una Biodesign si trasforma in un laghetto naturale che arreda il tuo spazio all’aria aperta anche quando fa freddo. Non solo, il vero fiore all’occhiello è il sistema accurato di filtrazione dell’acqua che permette l’uso limitato o l’eliminazione dei prodotti chimici.

Consigli utili per realizzare una piscina da favola

Ecco a cosa devi pensare per realizzare la tua piscina in giardino in tempo per la prossima estate:

  • il luogo dove vuoi realizzarla;
  • la tipologia di piscina da giardino più adatta alle tue esigenze;
  • gli accessori per un’esperienza acquatica 100% relax;
  • gli esperti a cui affidare la creazione della tua piscina;
  • quando iniziare i lavori (per le piscine naturali ti consigliamo il periodo da marzo a ottobre).

Per una progettazione accurata e un piano lavori che soddisfi le tue aspettative, ti consigliamo di affidarti a professionisti esperti che possano consigliarti la migliore soluzione per il tuo giardino. Non solo, se hai scelto lo stile innovativo Biodesign, è importante che tu ti rivolga ad un team preparato, come Novero Giardini – Concessionario Piscine Biodesign a Torino e in provincia, che potrà supportarti in tutte le fasi di progettazione, realizzazione, manutenzione e assistenza.

Contattaci per la tua piscina su misura

Compila ora il form di contatto con tutte le informazioni richieste.